Caritas Diocesana Rimini

Figlie della Carità

La Compagnia delle Figlie della Carità è una comunità internazionale fondata da San Vincenzo de Paoli e S. Luisa de Marillac.

Le Figlie della Carità sono un’invenzione di Dio per il mondo dei poveri.

La loro origine risale al 1633, quando S. Luisa de Marillac e S. Vincenzo de’ Paoli riunirono un gruppo di giovani ragazze decise a donarsi a Dio per una vita di carità.

Non legate da rigide strutture, realizzarono uno stile di vita fortemente innovativo nella Chiesa.

Radicate in Cristo e sostenute dalla comunione fraterna, non ci fu povertà che rimanesse estranea alla loro carità audace e generosa.

Seguendo con semplicità e umiltà il Cristo Servo povero, casto e obbediente, ancor oggi continuano il loro servizio di carità contemplativa sfidando ogni forma di vecchia e nuova povertà: non si curano solo dei poveri, ma contemplano in essi il volto del Signore e lo servono mostrando loro la tenerezza di Dio.

Le Figlie della Carità sono attive presso la Caritas diocesana da oltre 30 anni, sempre pronte e disponibili 24 ore su 24.

Sono in 3:
Suor Elsa (suor servente) impegnata nel Centro di Ascolto

Suor Giovanna impegnata nel giro nonni e con i volontari della mensa

Suor Maria impegnata nel giro nonni e con i volontari della mensa