Simbolo_Servizio_Civile_Nazionale

Servizio civile volontario

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Se avete tra i 18 e 28 anni, siete ragazze e ragazzi con la voglia di impegnarsi e di fare qualcosa di utile per voi e per gli altri, questo è il momento giusto.

E’ stato pubblicato il bando di Servizio Civile Universale.

Avrete la possibilità di passare un anno al servizio della comunità, delle persone più fragili e bisognose del vostro aiuto. La Caritas Diocesana mette a disposizione quattro posti tramite il progetto “A mano a mano” ideato per prendersi cura delle persone anziane che ci sono state affidate.

Il progetto prevede, al mattino, la consegna dei pasti a domicilio agli anziani. I ragazzi, affiancati da un operatore e altri volontari, avranno il compito di preparare i contenitori con il cibo e consegnarli con le macchine messe a disposizione dalla Caritas. Il pomeriggio sono previste visite di compagnia o di accompagnamento dei “nonni” nel disbrigo di alcune necessità quotidiane come spesa, visite mediche, o una semplice passeggiata. Il rapporto che si crea fra i volontari in servizio civile e gli anziani ha ricadute positive sulla gestione della loro vita. I ragazzi potranno prendere coscienza di queste fragilità presenti sul territorio e contribuire a contrastarle.

Al servizio pratico vengono affiancate ore di formazione generale e specifica, che vi permetteranno rispettivamente, di conoscere più a fondo il senso del servizio civile e vi daranno la possibilità di affrontare al meglio l’impegno quotidiano.

Il servizio civile è un anno passato al fianco dei più deboli che permette ai giovani una seria crescita personale.

Marco ha 27 anni, fa servizio civile in Caritas da gennaio e della sua esperienza dice: “Ho aperto gli occhi su una realtà che non conoscevo. Incontrare persone anziane che vivono sole, poter scambiare con loro anche solo due chiacchiere, sapere che le faccio felici solo con un po’ della mia presenza, mi arricchisce molto. Sono contento di quello che faccio, mi sento davvero utile.”

Il servizio, articolato su 25 ore a settimana, ha la durata di un anno e prevede per i giovani un compenso di  € 439,50 mensili.

La grande novità di quest’anno riguarda la modalità in cui si può fare domanda. Questa potrà essere fatta esclusivamente on-line grazie alla piattaforma Domande on Line (DOL), raggiungibile da PC fisso, tablet o smartphone, e per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it. Qui è possibile trovare tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Le informazioni in merito sono sul sito del Coordinamento provinciale degli enti di servizio civile: copresc.rimini.it.

Per avere maggiori informazioni e conoscere i progetti telefona:

 

SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO 2019