carcere

Sportello detenuti

Lo “Sportello Carcere – Centro di Ascolto” nasce come spazio per offrire supporto ai detenuti immigrati, ma negli anni di attività si è strutturato ed esteso a tutta la popolazione detenuta, assumendo la caratteristica di Spazio di Ascolto e luogo di condivisione attraverso attività educativo-laboratoriali quali: laboratorio di informatica di base, spazio emeroteca (biblioteca fornita di libri e riviste di lingue straniere), laboratorio di lettura e scrittura con la realizzazione di una pubblicazione mensile dal titolo Liberi Dentro quale strumento di espressione e diffusione di informazioni inerenti al carcere, laboratorio manuale con prodotti di recupero (realizzato presepe dei detenuti all’interno della Mostra dei presepi dal Mondo), laboratori a sostegno della genitorialità per i papà detenuti.

Lo Sportello è gestito da un’ équipe tecnico-operativa, formata da operatori e volontari, che assicura la gestione coordinata dell’intero progetto, mettendo in atto diverse azioni a sostegno dei detenuti.


Lo sportello è attivo presso la Casa Circondariale di Rimini tutti i martedì mattina
.