tratta-300x225

Anti-tratta

I cittadini stranieri – sia uomini che donne – che intendono sottrarsi a situazioni di violenza o che sono vittime di tratta finalizzata a varie tipologie di sfruttamento (sessuale, lavorativo, ecc.) possono rivolgersi al Centro di Ascolto presente in Caritas per ricevere informazioni sulle forme di aiuto e sostegno da parte dei servizi pubblici e sulla tutela legislativa per le vittime della violenza.

Il Centro di Ascolto indirizza e fisicamente accompagna le persone che si dichiarano vittime di tratta all’Ausl di Rimini la quale valuta l’effettiva presenza dei requisiti necessari all’inclusione in progetti di accoglienza e protezione sociale in base alle procedure previste dall’attuazione dell’articolo 18 del Testo unico sull’immigrazione.   

Il Centro di Ascolto è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.30 e
lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15.00 alle 17.00